Split Payment – Avviso ai Fornitori

 

NUOVO AVVISO AI FORNITORI/PROFESSIONISTI

Split Payment

Si informa che il D.L. 16 Ottobre 2017, n. 148 convertito con Legge 4 dicembre 2017, n. 172 ha esteso lo “Split Payment (scissione dei pagamenti)” anche agli enti pubblici economici nazionali, regionali e locali, tra i quali rientrano i Consorzi di Bonifica.

Il Consorzio di Bonifica Integrale Comprensorio Sarno, così come altri Consorzi di Bonifica, non risultava inserito nell’elenco degli obbligati all’applicazione dello “Split payment” a partire dal 01/01/2018.

L’ANBI (Associazione Nazionale Consorzi di Bonifica) ha comunicato con Circolare n. 5 del 08/02/2018 prot. n. 142/CC/ev che – a seguito di un incontro con i Dirigenti dell’Agenzia delle Entrate, richiesto per chiarire le perplessità applicative sorte a seguito dell’emanazione del D.M. 9 gennaio 2018 e della pubblicazione sul sito del MEF degli elenchi degli enti e delle società controllate cui è stato esteso il regime della scissione dei pagamenti IVA con decorrenza 01/01/2018 –  i Consorzi di Bonifica possono ora procedere alla compilazione del modulo informatico presente sul sito del MEF ai fini dell’inclusione negli elenchi di cui all’art. 3 del Decreto Legge 16 ottobre 2017 n. 148.

Pertanto, il passaggio dal regime IVA ordinario al regime IVA in “Split payment (scissione dei pagamenti)” avverrà al momento della effettiva inclusione nei suddetti elenchi pubblicati sul sito del MEF – Dipartimento delle Finanze, in quanto così come ribadito pubblicamente dal Ministero con un comunicato pubblicato sul sito il 7 febbraio e così come indicato anche dall’Agenzia delle Entrate nella circolare n. 27/E del 07/11/2017 “agli elenchi è attribuita efficacia costitutiva” “al fine di tutelare il legittimo affidamento dei soggetti interessati”.

Si allega ultima Circolare n.5 del 08/02/2018 prot. n . 142/CC/ev dell’ANBI.

 

Circolare ANBI n. 5.2018 prot. n. 1826.18