Il Consorzio di Bonifica Sarno dalla parte dell’ambiente e a  difesa della salute dei cittadini.

Nella mattinata di oggi tecnici e operai consortili hanno portato a termine  l’ennesima battaglia sul ripristino della salubrità e riqualificazione ambientale dei corsi d’acqua che ricadono sotto la propria competenza .

Il canale Fosso Imperatore ormai da mesi viene attenzionato  circa la pericolosità degli scarichi che in maniera illecita ne alterano la funzionalità idraulica e l’ecosistema fluviale.

Numerose segnalazioni hanno allertato la Polizia Idraulica dell’Ente Consortile che attraverso un costante e assiduo monitoraggio ha rilevato alcuni scarichi abusivi che in maniera incontrollata immettevano nel canale in questione acque reflue nel tratto compreso tra la S.P. Nocera – Sarno e via Zeccagnuolo, a confine tra i Comuni di Nocera Inferiore e San Valentino Torio.

Il Consorzio con il proprio  Settore Manutenzione in data 17/03/2017 chiudeva tali 2 illecite immissioni alla presenza di numerosi cittadini residenti  che elogiavano con soddisfazione l’azione intrapresa.